lunedì 26 gennaio 2009

Lettere formali come genere letterario

kljds

 


Risultato della mia tormentata ricerca quotidiana, ecco un'altra invenzione (che si aggiunge alla letteratura statistica, al raccogli palle da tennis con periscopio, al... e qui mi fermo):


La lettera formale di lamentele come genere letterario.


Beh, è la prima che scrivo, per la mia classe di spagnolo. Quando l'orgoglio è tanto, risulta difficile non condividere con gli altri.


 


A la atención del responsable de la atención al público.

Sonyc

Madrid, España

Muy señores míos,

Les escribo en relación con un aparato grabador Sonyc, modelo V2, número serial 385879, que compré en fecha de 23 /12/ 2008e n la tienda Carrefour situada en Camas  (Andalucía).

Lamentablemente, el aparato grabador, aún siendo vendido como nuevo, tenía claros signos de haber sido utilizado  anteriormente como por ejemplo una raya  vertical en la pantalla y cabellos rubios, en total ocho, dentro de la caja.

Lo que me sorprendió en sumo grado no fueron estos detalles, sino la constancia de que el aparato grabador ya tenía grabaciones en su memoria. En la primera, se oyen frases en un idioma extranjero que desconozco.
En la segunda, en un castellano perfecto y bien oíble, la voz de un hombre que pronuncia distintamente la frase "Imbécil quién escucha", seguida de una carcajada.

Distinguidos señores, como no tengo constancia de ser un imbécil, y como además no estoy acostumbrado a gastar mi dinero para que  alguien siembre dudas sobre este u otros de mis conocimientos o asuntos, me gustaría pediros la entrega de un nuevo ejemplar de dicho aparato grabador Sonyc, modelo V2.

Les envío fotocopia del recibo de mi compra.

A la espera de sus noticias, atentamente les saluda,

Fdo.  Lucio Picci

4 commenti:

  1. utente anonimo26 gennaio 2009 19:59

    Sono veramente dispiaciuto che una casa di nome come la Sonyc possa avere permesso la vendita di un simile apparecchio. Non scarterei comunque la tesi cospirazionista/dietrologa alla luce della registrazione rinvenuta, che sembra diretta effettivamente alla tua persona. Di certo c'è una mente diabolica dietro tutto ciò.
    AndreaR

    RispondiElimina
  2. utente anonimo26 gennaio 2009 19:59

    Sono veramente dispiaciuto che una casa di nome come la Sonyc possa avere permesso la vendita di un simile apparecchio. Non scarterei comunque la tesi cospirazionista/dietrologa alla luce della registrazione rinvenuta, che sembra diretta effettivamente alla tua persona. Di certo c'è una mente diabolica dietro tutto ciò.
    AndreaR

    RispondiElimina
  3. utente anonimo28 gennaio 2009 09:14

    grazie, davvero. Sono sempre felice quando posso trovare un nuovo genere lettarario su cui fare promozione della lettura. E tu, grazie anche agli esercizi statistici come genere letterario, mi dai molto lavoro e trante soddisfazioni
    d*

    RispondiElimina
  4. utente anonimo28 gennaio 2009 09:14

    grazie, davvero. Sono sempre felice quando posso trovare un nuovo genere lettarario su cui fare promozione della lettura. E tu, grazie anche agli esercizi statistici come genere letterario, mi dai molto lavoro e trante soddisfazioni
    d*

    RispondiElimina