lunedì 8 maggio 2006

Bronzee vittorie

L'editto n. 188, 6 maggio, del ministro della difesa della federazione russa inizia, per il 61esimo anniversario della vittoria, ha un bel tono da editto militare.

Mi e' venuto in mente quello di Diaz per la vittoria della guerra '15-'18, che è un capolavoro. Sono riuscito a trovarne soltanto la fine:


"I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine e senza speranza le valli che avevano disceso con orgogliosa baldanza".


Qualcuno dovrebbe metterlo su Internet. Per dimostrare che è scrivibile anche su un supporto diverso dalla lastra in bronzo.


Приказ министра обороны Российской Федерации - 6 мая 2006 г. № 188 г. Москва.

1 commento:

  1. utente anonimo9 maggio 2006 16:04

    Ciao Picci.

    Diaz non lo ho trovato, ma il nipote di diaz merita se non lo conosci. ( e' il nonno dei Celestini di BO e di De Lucia).

    http://www.eddyburg.it/article/articleview/392/0/7/

    Booksworm

    RispondiElimina