giovedì 10 luglio 2008

Por y para

Ora che la poesia "ser y estar" ha scatenato un dibattito culturale che levati, la domanda scaturisce naturale: ci sarà anche una poesia per "por y para"?

1 commento:

  1. utente anonimo11 luglio 2008 00:35

    Claro che si
    ti attendiamo al cimento
    d*

    RispondiElimina