martedì 8 luglio 2008

San Fermines 2008

kljds

Doveroso informare i lettori di questo blog che "el segundo encierro fue rápido y limpio".


In modo che ognuno possa sentirsi un Hemigway da salotto, aggiungo: precedentemente, 13 feriti, di cui uno grave.


Del resto anche Hemingway, secondo me, televisione o non televisione, faceva correre gli altri.


Encierro vertiginoso y sólo para expertos, 8 luglio 2008, EL PAÍS

3 commenti:

  1. utente anonimo8 luglio 2008 21:36

    Signor Picci le faccio i complimenti per il suo blog sempre così vario e interessante. Passerò un pò per rimbambita, sa l'età c'è, ma non ho compreso il suo riferimento a Hemingway: al suo capolavoro Fiesta ci sono arrivata, quello che non ho capito è i che senso faceva correre gli altri. La ringrazio.
    Caterina da Mantova

    RispondiElimina
  2. Gentile Caterina, qui si va per assonanze e si fanno piccole vendette personali. E' che a me Hemingway sta antipatico e cosi' l'ho voluto far passare per vigliacco.

    Intendo dire che non credo che lui si sia mai messo a correre per le strade di Pamplona inseguito da un toro. Immagino che guardasse correre gli altri, mentre sul suo quadernuccio scriveva qualche stupidaggine...

    O almeno credo: dato che mi sta antipatico, di Hemingway non ho letto quasi nulla. Ah si, oltre che per assonanze e accanimenti personali, qui si va anche per pregiudizi.

    Pero' lessi la stupenda trilogia di Dos Passos, che a Hemingway mangia sulla testa. Tanto per dire che, se pur per vie traverse, siamo tutto men che preparati.

    RispondiElimina
  3. utente anonimo9 luglio 2008 10:14

    signor L* condivido appieno il suo atteggiamento nei confronti della lettura (dato che mi sta antipatico, di Hemingway non ho letto quasi nulla), mirabilmente riassunto dal motto sulla mia libreria in Anobii: Non l'ho letto e non mi piace.
    Motto ahimé non mio ma di Scheiwiller, ripreso da Manganelli in Lunario dell'orfano sannita.
    Signora d*

    RispondiElimina